CHI SIAMO

21 Editore si chiama così in onore dell’omonimo articolo della Costituzione italiana.

La casa editrice è nata a Palermo nel 2011 e la prima pubblicazione è stata una rivista (21 Magazine) dedicata prevalentemente alla Sicilia.
Questa iniziativa ha consentito la formazione di un gruppo che ha deciso di dedicarsi alla pubblicazione di libri.

21 Editore pubblica 4 collane:

Peñarol, gialli e true crime diretta dallo scrittore Antonio Pagliaro.
Nautilus, narrativa, coniuga il lancio di nuovi autori con la proposta di classici dimenticati o mai pubblicati in Italia diretta da Salvatore Ferlita, docente universitario, giornalista e scrittore.
Aspettando i barbari (saggi di storia antica) diretta da Giusto Traina, uno dei maggiori antichisti italiani, docente alla Sorbona di Parigi
Controstoria (saggi di storia moderna e contemporanea) diretta dal contemporaneista inglese David Broder

Le collane di saggistica coniugano l’affidabilità scientifica allo stile divulgativo, nell’intento di interessare non solo gli studiosi ma il più ampio pubblico dei lettori appassionati della materia.
Distribuzione a livello nazionale, curata da Messaggerie Libri
Promozione a cura di NFC

I NOSTRI LIBRI

IN EVIDENZA

Il libro nero dell'impero britannico

John Newsinger

COLLANA CONTROSTORIA
Formato 13x20
Pagine 387 senza illustrazioni
Prezzo di listino: €. 15,00
ISBN: 9788890961014

Prima edizione italiana del saggio storico dedicato alle atrocità compiute dagli inglesi nelle colonie dell’impero britannico.

Il saggio illustra una serie di drammatici episodi di violenza e rapina esercitata dai colonialisti britannici contro le popolazioni appartenenti a quello che fu per secoli il più vasto impero del pianeta.
Pagine di storia poco conosciute o sulle quali quasi sempre si sorvola ma che non hanno perso d’attualità, influenzando in modo decisivo e perverso lo sviluppo successivo delle popolazioni del così detto Terzo Mondo.

Argomento:
Il libro nero dell’impero britannico (titolo originale The blood never dried) è un saggio snello e graffiante dello storico inglese John Newsinger. Una revisione critica del ruolo storico dell’impero britannico. Vengono esaminati in sequenza alcuni episodi tragici della colonizzazione inglese: la schiavitù in Giamaica, la grande fame irlandese, la guerra dell’oppio in Cina e la rivolta dei Boxers, la rivolta dei Sepoy in India, la colonizzazione dell’Egitto, la crisi di Suez e la guerriglia dei Mau Mau fino alla stretta allenza con l’imperialismo americano sfociato nell’aggressione all’Iraq. Una sequenza ininterrotta di drammatici avvenimenti ha scandito la storia del dominio coloniale britannico nel mondo, compresso le potenzialità di sviluppo di numerosi Paesi e creato focolai di tensioni che ancora oggi rappresentano una minaccia destabilizzante per la pace mondiale.